Villa Palagonia

“Specchiati in quei cristalli, e nell’istessa magnificenza singolar, contempla di fralezza mortal l’immago espressa.”

Ritratto di Villa Palagonia a Bagheria: il monumento più folle e geniale del barocco siciliano, grandioso e bizzarro, regno dell’illusione e dell’incantesimo, fatto di specchi, mostri e chimere.
Oggi purtroppo spogliata del suo contesto, della sua campagna e dei suoi viali, circondata dalle brutte case di un paese che gli è cresciuto addosso.